Amici a quattro zampe… alcune cose da sapere

Amici a quattro zampe… alcune cose da sapere

Il mio amore per il mio cane ormai è noto a tutti voi, ma forse non tutti sapete che io fino a qualche anno fa facevo parte di quelle persone che credevano fermamente di avere paura dei cani !! 
Si avete letto bene, era semplicemente una mia convinzione scaturita dal semplice fatto che avevo sempre ascoltato persone che non amavano i cani.

Poi un giorno di Dicembre un’amico ci disse che il suo Labrador era diventato papà, da lì mi scattò una molla, unico mio pensiero fisso erano quei cuccioli, un po’ con lo zampino di mio figlio che aveva sempre desiderato un cucciolo mi convinse di andarli almeno a vedere.

Amore a prima vista !! 

Li avrei portarti tutti a casa con me, ma ovviamente non era possibile, così tra 13 cuccioli scegliemmo lei, una cucciola già enorme spaparanzata a zampe all’aria mentre tutto gli altri cuccioli correvano e saltavano come matti .

La riconoscenza è una malattia del cane non trasmissibile all’uomo.
(Antoine Bernheim)


Io vi parlo non da esperta, assolutamente, ma da mamma di una cucciola meravigliosa, e vi spiego secondo il mio punto di vista perché tutti dovrebbero avere un cane :Ti farà fare tante risate 

Avrà solo amore da regalarti 

Ti ascolterà ogni volta che gli parli

Non ti deluderà mai 

Ti aspetterà sempre

Ti farà mangiare di meno perché dovrai dividere il tuo cibo con lui

Avrai un amico fedele

Ma serve anche tanta pazienza e perseveranza, e si qualche volta ci vuole anche la voce ferma !

Un cane non è un giocattolo, non puoi posarlo quando non hai più voglia di dedicargli del tempo, questo deve essere ben chiaro a che sta valutando se prendere un cucciolo.

Da cuccioli (sono come dei neonati, quindi non conoscono ancora nulla) faranno tanti guai, mangeranno pantofole, rosicchieranno sedie e tavoli, qualche volta anche le porte e i muri (come nel mio caso) e li che si richiede la massima calma possibile, è un normale corso della vita di un cucciolo, esplorare, sicuramente qualche volta la pazienza barcollerà, ma dobbiamo avere la totale convinzione che noi saremo responsabili di quella vita per sempre, proprio come quando hai un figlio, solo che un cane avrà sempre bisogno di noi. 

Dimenticatevi del divano

Siete pronti realmente a prendervi cura 24 h del vostro cane? 

Questa è una cosa che deve essere chiara a chi vuole prendere un cane: avrà bisogno di fare passeggiate più volte in una giornata, dovrà essere addestrato, avrà bisogno di cure mediche, dovrà essere lavato e tante altre cose che solo voi potrete fare.

Ma posso assicurarvi che tutti gli impegni, la pazienza, la perseveranza per adempiere alle cose che vi ho elencato sopra saranno ripagate e alleggerite da tutto l’amore incondizionato è immenso che questi pelosetti sapranno regalarvi! 

Una cosa è sicura, meglio non avere un cane che averne uno che non si desidera veramente, se invece sei mosso da perseveranza e accudimento nella tua scelta allora sei il genitore (non amo particolarmente la parola padrone) giusto per un cane ❤️

Ma questa comunque rimane la semplice opinione di una mamma qualunque di una cucciola meravigliosa ❤️


Lascia un commento

Your email address will not be published.